Educabroad


Sei già registrato?

Educabroad


Sei già registrato?

Non hai un account?

Rabat è la capitale del Marocco, con circa 600.000 abitanti. La città è situata sulla costa occidentale del Paese, affacciata sull’Oceano Atlantico, tra Casablanca e Tangeri. La città sorge sulla sponda sinistra del fiume Bouregreg, di fronte all’antica città di Salé, in passato chiamata “Terra dei Subordinati”, perché luogo di residenza degli artigiani e dei ranghi inferiori della società, esclusi delle cariche dalle cariche amministrative.

Rabat gode di un clima dolce; ciò la rende un’ottima meta turistica, molto ben vivibile, diversamente dalla gran parte del Marocco, caratterizzato da climi torridi. Oltre ad essere sede del governo marocchina, è anche la seconda città più grande del paese, dopo Casablanca ed è considerata capitale culinaria e della cultura. Allontanandosi dall’affascinante Medina, si scopre una città moderna e cosmopolita, caratterizzata da ampi viali costeggiati dalle caratteristiche palme e da magnifici edifici coloniali. Rabat rappresenta la meta ideale per imparare la stupenda lingua araba, in un ambiente che conserva l’originale autenticità, tutto il fascino e il mistero del Marocco, in un contesto moderno e multiculturale.


Il centro di Rabat è costituito dalla Medina. La Medina è un luogo quasi magico, caratterizzato da un dedalo di strette viuzze acciottolate, in un’atmosfera ordinata e tranquilla. Ha un carattere prettamente residenziale anche se non mancano le botteghe artigianali che vendono gli oggetti più disparati, dove poter concludere interessanti affari! Una delle sue strade più note è la Via dei Consoli, così chiamata perché nel XIX secolo vi si installarono le prime sedi diplomatiche di paesi europei.

A fianco della Medina si trova la Kasba degli Oudaïa, un quartiere fortificato situato in posizione panoramica, con una splendida vista sulla città di Salé, adagiata sulla sponda opposta del fiume. La Kasba degli Oudaïa figura nella lista dei siti Patrimonio Mondiali dell'Umanità dell’UNESCO. Più sud si estende il moderno quartiere di Agdal, sede di molti palazzi governativi. Agdal è anche il quartiere più turistico di Rabat. Il viale Fal Ould Oumeir è ricco di locali frequentatissimi dai giovani, negozi, bar e ristoranti.


Questo sito utilizza i Cookies, continuando la navigazione ne accetti l’uso. Info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi